Viaggi, Scambi e Progetti Europei

EUROBAC: L’insegnamento della storia e della letteratura negli indirizzi di studio EsaBac, BachiBac ed EsaBachi: il passaggio da un insegnamento bilingue ad un insegnamento biculturale  

Il partenariato (Erasmusplus KA2, 2015-2017) fra i licei San Isidro di Madrid, Moliere di Parigi e Virgilio di Roma, dal titolo EUROBAC, ha come obiettivo l’insegnamento della storia e della letteratura nei programmi EsaBac, BachiBac ed “EsaBachi”: il passaggio da un insegnamento bilingue ad un insegnamento biculturale.

Il progetto ha preso l’avvio il 20 novembre 2015 con la riunione transnazionale che si è tenuta a Parigi e a cui hanno partecipato non solo la Dirigente Scolastica del Lycée Moliere, Mme Honnorat e i docenti incaricati dei licei Moliere e San Isidro, ma anche funzionari rappresentanti degli uffici scolastici e delle accademie culturali francesi e spagnole di Parigi.

A quell’incontro i rappresentanti del Liceo Virgilio non sono stati presenti perché hanno ritenuto che non vi fossero sufficienti condizioni di sicurezza a causa dei gravi fatti appena accaduti a Parigi, nei quali erano stati direttamente coinvolti alcuni studenti del Virgilio in mobilità.

Tuttavia hanno stretto i contatti con i partner europei ed hanno partecipato con entusiasmo ed impegno alla prima settimana di attività che si è svolta a Parigi dal 23 al 29 gennaio u.s.

Tredici studenti della classe 4G sono stati ospitati da studenti del Lycée Moliere. La settimana è stata intensa, con il fine settimana in famiglia, l’incontro-dibattito con l’eurodeputato Pascal Durand, gli incontri con i partner per la presentazione dei lavori degli studenti di Madrid e di Roma sul contesto storico-letterario e cinematografico degli anni 50-70 a Roma e a Madrid, una bellissima uscita dei partecipanti delle tre scuole in bateau-mouche sulla Senna, la vista di Parigi dall’alto della Tour Eiffel e un sondaggio sull’Unione Europea condotto dagli studenti fra le strade di Parigi, durante la visita di alcuni quartieri, monumenti, chiese e musei del centro di Parigi.

Le prossime settimane di attività avranno luogo a Roma, presso il Liceo Virgilio, dall’11 al 17 marzo e a Madrid, presso lo IES San Isidro, dal 2 all’8 aprile 2016.

Per ulteriori approfondimenti cliccare sul seguente link: https://0750703g.esidoc.fr/rubrique/view/id/95

 

Scarica i programmi: 1. Parigi (doc_travail_3_rencontre_PARIS); 2. Roma (doc_travail_4_rencontre_ROME); 3. Madrid (doc_travail_5_rencontre_MADRID).

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Erasmus Plus è il nuovo programma dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport.

Per approfondire: http://www.erasmusplus.it/

Per il biennio 2014-2016 e per il triennio 2014-2017, il Liceo Virgilio ha presentato la propria candidatura per due diverse azioni:

1)     la Key Action 1, Mobilità individuale a fini di apprendimento, nel contesto della formazione degli insegnanti finalizzata al job shadowing (scambio Italia/Austria);

2)     la Key Action 2, Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche: unpartenariato Strategico volto alla realizzazione del Progetto CHEST (Common HEritage Saves Treasures), incentrato sulla promozione dell’Educazione al Patrimonio Artistico e Culturale quale veicolo di diffusione dei principi di cittadinanza attiva e delle competenze trasversali. CHEST si presenta con un assetto assai articolato che vede il Liceo Virgilio in qualità di coordinatore, affiancato dai seguenti partner:

–        ANISA, Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte;

–        Galleria Nazionale di Arte Antica, Palazzo Barberini (Polo Museale Romano);

–        Università MOHOLY-NAGY di Budapest (Ungheria);

–        Koninklijke Scholen Gemeenschap Apeldoorn (Paesi Bassi);

–        Instituto de educación secundaria Beatriz Galindo (Spagna);

–        Liceo Gimnazija Poljane (Slovenia);

–        Lycée Polyvalent Stéphane Hessel (Francia);

–        Liceo Gymnasium Klosterschule, Hamburg (Germania).

Il progetto comprende mobilità individuali per studenti, docenti e ricercatori, nonché scambi tra gruppi scolastici. Si propone di elaborare prodotti e materiali volti alla diffusione dei risultati e delle buona pratiche.

Abstract:  CHEST is a project focused on Cultural Heritage and Education as a tool to share common values and to encourage active citizenship. The project should involve: teachers job-shadowing on art education (at school and at the museums/cultural sites); school exchanges with pupils visiting schools and staying with families, being involved in cultural work experiences; participation in University and Museum activities about “in service” teacher training concerning pedagogical and didactic issues connected to the concept of “heritage”; sharing of good practices; creation of a web site to share materials and having pupils from schools connected, and even more.