Svolgimento delle prove INVALSI – 9 maggio 2017

Si ricorda che, come già comunicato con la circ.n. 567 del 2 maggio (https://liceostatalevirgilio.gov.it/wp-content/uploads/2017/05/circ.n.567-INVALSI-studenti-genitori.pdf), il giorno 9 maggio mattina si svolgeranno le prove di rilevazione INVALSI (Istituto Nazionale di valutazione Sistema Istruzione). Tali prove hanno il compito di verificare le conoscenze e le abilità degli studenti, nonché la qualità complessiva dell’offerta formativa delle istituzioni scolastiche. SI TRATTA DI UNA MISURAZIONE E NON DI UNA VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI APPRENDIMENTO, ELABORATA AL FINE DI UN PROGRESSIVO MIGLIORAMENTO DEL SISTEMA SCOLASTICO NAZIONALE E DI UNA RILEVAZIONE DELLE STRATEGIE DI CRESCITA E DI SVILUPPO DELLE STRATEGIE EDUCATIVE.

Natura e contenuti delle prove
1. Prova di Matematica, formata da un insieme di domande a scelta multipla e a risposta aperta univoca o articolata relative alle seguenti aree: a) numero, b) spazio e figure, c) relazioni e funzioni, d) dati e previsioni.

2. Prova di Italiano, costituita da tre parti (prima parte: comprensione della lettura, testi narrativi, espositivi e misti; seconda parte: grammatica; terza parte: completamento testo), con domande a scelta multipla o a risposta aperta univoca o articolata.

Scansione oraria:
MATEMATICA dalle ore 9.00 alle ore 9.15 (consegna e lettura istruzioni), dalle ore 9.15 alle ore 10.45/11.00 (svolgimento della prova);

pausa dalle ore 10.45 alle ore 11.15;

ITALIANO dalle ore 11.15 alle ore 11.30 (consegna e lettura istruzioni), dalle ore 11.30 alle ore 13.00/13.15 (svolgimento della prova).

Al termine della prova d’Italiano (13.00/13.15 circa) gli studenti termineranno le attività didattiche.

Si ricorda che:
– nessuno alunno è autorizzato ad uscire dai locali dove si svolgono le prove portando con sé i materiali del SNV;
– i docenti non potranno fornire informazioni di supporto agli alunni per la soluzione dei quesiti;
– l’uso delle calcolatrice è consentito esclusivamente per lo svolgimento della prova di Matematica;
– non sono consentiti fogli aggiuntivi per la brutta copia e gli eventuali calcoli o disegni dovranno essere effettuati sul fascicolo stesso;
– è consentito l’uso del righello, della squadra, del compasso e del goniometro;
– in nessun caso è consentito l’uso del Dizionario;
– non è consentito l’uso di gomme, matite e penne cancellabili; è sufficiente una penna biro.

Durante lo svolgimento della prova di matematica è consentito l’uso dei seguenti strumenti: 1. Righello (*); 2. Squadra; 3. Compasso; 4. Goniometro; 5. Calcolatrice (*). E’ consentito l’uso di qualsiasi calcolatrice a condizione che essa NON sia quella dei telefoni cellulare e che NON sia collegabile né alla rete internet né a qualsiasi altro strumento (ad esempio, tramite bluetooth, wireless, ecc.) (*) gli strumenti indicati con asterisco sono fortemente consigliati per un miglior esito della prova.