Antigone: l’Amore è legge

Antigone: l’Amore è legge

da martedì 6 ottobre a martedì 15 dicembre

Incontri, dibattiti e rappresentazioni teatrali

sabato 10 ottobre ore 9.00-12.00

Liceo Ginnasio “Virgilio”

ANTIGONE  NEL  CORSO DEI  SECOLI: DAL MEDIOEVO  A OGGI

Presentazione e coordinamento: Irene Baldriga, Dirigente scolastico

Saluti di Gioacchino De Chirico, Consigliere CdA Biblioteche di Roma

Interventi di

Nike Ekaterini Koutrakou, Ministero Affari esteri di Grecia – Bizantinista

Anna Marina Storoni, Studiosa del mondo greco antico 

Francesca Brezzi, Autrice di Antigone e la philia 

Letture degli Studenti del Liceo “Virgilio” e del Liceo “Vivona”

Antigone: l’Amore è legge

Le Biblioteche di Roma presentano Antigone: l’Amore è Legge, progetto realizzato in collaborazione con l’Ambasciata di Grecia a Roma, alcuni istituti culturali, licei e case editrici.

Da martedì 6 ottobre a martedì 15 dicembre, in 12 diversi luoghi, tra i quali scuole e biblioteche, prende avvio il ricco programma di incontri incentrato sulla figura di Antigone, giovane donna ribelle e appassionata che scelse consapevolmente il proprio “eccezionale” destino lasciandoci in dote un messaggio di libertà.

Finalità degli incontri  è porre l’accento sul conflitto tra la legge di Stato e l’ordine di giustizia universale, in una sorta di dialogo a più voci in cui il rapporto legge/natura umana sarà supportato anche dalla lettura di alcuni testi significativi: Antigone e la philia di Francesca Brezzi, Antigone di Valeria Parrella, Aneu metròs/senza madre. L’anima perduta dell’Europa. Maria Zambrano e Simone Weil di Stefania Tarantino, Antigone a Scampia di Serena Gaudino.

Parteciperanno inoltre le Persone libro di Donne di carta e il Coro Vesuviano.