Progetto Virgilio for FAO – i prossimi appuntamenti

virgilioforfaro18aprile2015

Avviso per le classi 3E, 3G, 3M, 3H, 4H, 4M, 4I, 4G, 5H, 5F (20 maggio)
Lunedì 25 alle ore 15 nell’aula video del liceo si terrà l’ultimo appuntamento del progetto Virgilio for Fao. Jean-Marc Faures della Fao di Roma parlerà di questioni legate all’utilizzo delle risorse idriche nell’incontro dal titolo “Est-ce que nous allons tous mourir de soif?”. Alla fine dell’incontro verranno consegnati gli attestati di partecipazione al progetto per l’anno scolastico 2014-2015. Si prega pertanto di portare con se’ il portfolio con la registrazione degli eventi ai quali gli studenti hanno partecipato.
 
Le coordinatrici del progetto
Prof.ssa Alessandra Livi
Prof.ssa Lucia Cardarelli

Avviso del 18 aprile
L’appuntamento per la visita alla FAO di Roma e per la prevista conferenza sulla nutrizione tenuta da Boitshepo Bibi Giyose, Senior Nutrition Officer for Policy and Programmes in the FAO Nutrition Division, è fissato per giovedì 23 aprile alle ore 9. Gli studenti partecipanti al progetto e che hanno già dato la loro adesione alla visita si incontreranno con i docenti coordinatori, Prof.ssa Livi e Prof.ssa Cardarelli, alle ore 8.45 in Viale delle Terme di Caracalla, di fronte alla sede della FAO. Si ricorda agli studenti di portare il proprio documento di identità.

I docenti coordinatori

Short Bio
Boitshepo “Bibi” Giyose
April 2015

Boitshepo Bibi Giyose recently joined FAO (May 2014) as the Senior Nutrition Officer for Policy and Programmes in the Nutrition Division, Economic and Social Department in Rome HQ. Her main focus is on integrating nutrition at policy and programme level into agriculture and other development agendas. Before joining FAO, she worked for the New Partnership for Africa’s Development (NEPAD) Planning and Coordinating Agency where she was Senior Advisor for Food and Nutrition Security for 9 yearsPrior to NEPAD she worked for the UNDP/UNAIDS as a regional project coordinator for HIV and Nutrition, and the Commonwealth Regional Health Community Secretariat for East, Central and Southern Africa (CRHCS-ECSA) as Regional Food and Nutrition Programme Coordinator. She has also served in the Government of Botswana and the private sector in various capacities, and as a consultant for numerous organizations

Ms. Giyose was awarded a “Distinguished Alumna Award” in recognition of exceptional professional achievement by Appalachian State University in North Carolina, USA in April 2007She holds a MS in International Nutrition from Cornell University, New York, and a BS in Nutrition and Dietetics from Appalachian State University, North Carolina in the USA.

Avviso per le classi 3E, 3H, 3G, 3M, 4H, 4G, 4I, 4M, 5H, 5F (8 febbraio 2015)
Si avvisano le classi in oggetto che a causa di gravi motivi famigliari la visita alla FAO prevista per il 5 marzo nell’ambito del progetto “Virgilio for FAO” è rimandata ad un’altra data del mese. La nuova data e l’orario saranno pubblicati sul sito nella apposita sezione e diffuse tramite circolare nelle classi. Si ricorda agli studenti iscritti di rivolgersi alle referenti Prof.ssa Livi e Prof.ssa Cardarelli per qualsiasi informazione o richiesta riguardante la partecipazione al progetto. Si ricorda inoltre che nel sito e’stato inserito tutto il materiale di lettura per la  preparazione alla visita e al tema dell’incontro con i funzionari della FAO.

NUTRITION and FOOD SECURITY
Nella mattinata di giovedì 5 marzo avrà luogo la visita alla sede della FAO e un incontro con esperti sul tema NUTRITION and FOOD SECURITY, sui quali verterà anche la prossima edizione dell’Expo Internazionale di Milano. Per ragioni organizzative e di spazio i partecipanti alla visita non potranno superare il numero di 50 e dovranno essere divisi in due gruppi da 25 per renderne più agevole lo svolgimento. Per prenotarsi, rivolgersi personalmente alle due docenti e referenti del progetto Prof.ssa Alessandra Livi e Prof.ssa Lucia Cardarelli, che insieme ai funzionari FAO responsabili del progetto accompagneranno e seguiranno gli studenti nel percorso della visita.

Per saperne di più
Video: https://www.youtube.com/watch?v=KxvIIKhI41Y&list=PLzp5NgJ2-dK5NHuR-tOF0symItqCUG1LI&index=9
On fish: http://www.fao.org/resources/infographics/infographics-details/en/c/231544/
On milk: http://www.fao.org/resources/infographics/infographics-details/en/c/273893/
On hunger and malnutrition: http://www.fao.org/resources/infographics/infographics-details/en/c/238873/
On water: http://www.fao.org/resources/infographics/infographics-details/en/c/218877/
Nutrition: http://www.fao.org/nutrition/en/
A healthy diet: http://www.fao.org/ag/humannutrition/20736-08c321d1e1cc9ada2e7e9871da6ac67a9.pdf
Eating well for good health: http://temp.fao.org/feedingminds/fmfh/nutritionlessons/introduction/en/
Keeping food safe and clean: http://www.fao.org/ag/humannutrition/20734-0ae37eef5daa9754c7142410353d9df9f.pdf
2nd International Conference on Nutrition (no. 2014): http://www.fao.org/about/meetings/icn2/en/

Ebola, la conferenza al Virgilio della dottoressa Katinka de Balogh della Fao. Ecco cosa ci ha detto

La Dott.ssa Katinka de Balogh, funzionario dell’organizzazione mondiale FAO preso la sede di Roma, lo scorso 25 novembre ha tenuto al Virgilio un incontro sul tema “Ebola, an overview and its implications”, l’epidemia che sta devastando l’economia dei paesi colpiti dal virus e che continua a richiedere l’ingente stanziamento di fondi da parte dei governi di tutto il mondo.

Rendiamo disponibile per studenti, docenti e genitori il pdf con le slide presentate dalla dottoressa

Dopo aver completato gli studi di Medicina Veterinaria in vari ambiti di specializzazione in Germania, Francia e Olanda, la Dott.ssa de Balogh ha lavorato per nove anni in  Africa occupandosi di diversivi progetti in Zambia e Mozambico. Dal 2002 lavora presso la sede di Roma della FAO dove è responsabile di progetti di Sanità Pubblica Veterinaria a livello globale.

L’incontro fa parte di una serie di iniziative che il Liceo Virgilio promuoverà durante l’anno scolastico in collaborazione con la FAO. Gli studenti interessati a partecipare in modo continuativo potranno costituire un portfolio di esperienze utile al riconoscimento del credito formativo.

Tra le iniziative proposte, ci saranno ancora altri convegni, workshop e lavori di ricerca da relazionare al termine del percorso presso una delle sale conferenze della FAO di Roma. Si fa presente che la gran parte delle attività di svolgerà in lingua inglese, offrendo momenti preziosi di apprendimento e di confronto nel contesto della cooperazione internazionale.