Elezioni per il rinnovo annuale della componente genitori e studenti nei Consigli di classe e dei rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto e nell’Organo di garanzia (procedura semplificata)

Si comunica che, come da decreto del 20 settembre 2014, sono state indette le elezioni per il rinnovo annuale della componente studenti e genitori nei Consigli di classe, dei rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto e nell’Organo di garanzia.

All’uopo è stata nominata la Commissione elettorale, composta da: prof. Maurizio Cosentino, prof.ssa  Maria Rosaria Severino, prof. Nazareno Spaziani, signora Rosella Marini Natalizi (componente genitori), alunna Petra Pirandello (componente studenti), alunno Nicolò Moroni (componente studenti), Signora Rita Proietti Monaco (personale ATA).

ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI NEI CONSIGLI DI CLASSE

A. Rinnovo della componente studenti

Il giorno lunedì 27 ottobre 2014 dalle h. 9,00 alle h. 11,00 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo della componente studenti nei consigli di classe.
Le operazioni elettorali si articoleranno nel seguente modo:
– h 9.00-10.00: assemblea di classe degli alunni per l’individuazione delle candidature
– h.10,00-10,50: costituzione del seggio (1 presidente e 2  scrutatori), svolgimento della votazione e, al termine, scrutinio dei voti e relativa verbalizzazione.

Il docente presente in orario, dopo aver ricevuto prima dell’inizio della seconda ora le buste con il materiale elettorale predisposte dalla Commissione elettorale, assisterà gli studenti nelle diverse fasi descritte. Al termine delle operazioni di scrutinio, le schede e i verbali delle elezioni devono essere riposte dentro le buste e consegnate a cura del docente presente in classe secondo il normale orario di servizio nelle mani dei membri della commissione elettorale riunita in Sala Consiglio.

Per le classi situate in Succursale: le buste sigillate saranno consegnate dai docenti di classe al Fiduciario di sede o da un membro della Commissione Elettorale designato dal Presidente e da questi alla Commissione Elettorale riunita presso la sede centrale di Via Giulia.

Si ricorda che per i rappresentanti degli studenti nei Consigli di classe:
1. Tutti gli alunni hanno diritto di voto.
2. Non è possibile il voto per delega.
3. Tutti sono eleggibili; non sono necessarie candidature.
4. Vengono eletti 2 rappresentanti per classe.
5. Si esprime una sola preferenza.

Si ricorda che per i rappresentanti degli studenti nell’Organo di garanzia:
1.Tutti gli alunni hanno diritto di voto.
2. Non è possibile il voto per delega.
3. Sono eleggibili solo i candidati.
4. Vengono eletti 1 rappresentante più un supplente.
5. Si esprime una sola preferenza.

  1. Rinnovo della componente genitori

    Le elezioni per il rinnovo della componente genitori nei Consigli di classe si svolgeranno il giorno lunedì 27 ottobre 2014 in sede centrale nel seguente modo: dalle ore 16.30 alle ore 17.00: assemblea generale dei Genitori in Aula Magna

dalle ore 17.00 alle ore 17.30: assemblea di classe

Alla presenza del docente coordinatore di classe nelle aule predisposte ai vari piani si svolgerà un’assemblea con il seguente o.d.g.:

  1. programmazione didattico-educativa annuale;
    2. esame dei primi problemi della classe rappresentati dai genitori o dagli studenti.

Al termine dell’assemblea si procede alla costituzione in ciascuna classe dei seggi elettorali, formati da un presidente e due scrutatori. Per ragioni organizzative si possono costituire seggi comuni a più classi. Ciascun seggio sarà pertanto responsabile del voto e della verbalizzazione di tutte le classi che saranno state ad esso assegnate.

dalle ore 17.30 fino alle ore 19.30: operazioni di voto. Il seggio deve rimanere aperto fino alle ore 19.00 per permettere a tutti i genitori di esprimere il loro voto. Dopo le ore 19.00 cominciano le operazioni di scrutinio dei voti e la relativa verbalizzazione.

Si ricorda che si può esprimere una sola preferenza, che tutti i genitori sono elettori e tutti sono eleggibili, che non è ammesso il voto per delega; in caso di parità si procede con il sorteggio tra i candidati che hanno riportato lo stesso numero di voti.
Al termine delle operazioni, le schede con i verbali devono essere riposte nelle buste e consegnate nelle mani della Commissione elettorale in Sala Consiglio.

ELEZIONI PER I RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI nel CONSIGLIO d’ISTITUTO e nell’ORGANO di GARANZIA

Il giorno lunedì 27 ottobre 2014 dalle h.11,00 alle h.13,00 si svolgeranno le elezioni dei rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto e nell’Organo di garanzia. Le classi verranno chiamate una alla volta da un componente della Commissione elettorale per votare presso uno dei seggi predisposti: in Aula Magna le classi del pian terreno e del primo piano, nei corridoi dei rispettivi piani le classi di secondo e terzo piano, in Sala docenti della sede staccata le classi della succursale.

Si ricorda che, come prevede l’O.M. 215/1991,
1. la presentazione delle liste dei candidati deve avvenire dalle h. 9,00 del 20° giorno e non oltre le h.12,00 del 15° giorno antecedente le votazioni, ossia dalle h. 9,00 del giorno 7 ottobre 2014  alle ore 12,00 del giorno 12 ottobre 2014; i moduli saranno disponibili presso la commissione elettorale dal giorno 1° ottobre; per l’Organo di garanzia sarà sufficiente presentare entro gli stessi termini la propria candidature alla commissione elettorale sull’apposito modulo.
2. la propaganda elettorale dal 18° giorno al 2° giorno antecedente le votazioni, ossia dal 9 ottobre al 25 ottobre 2014; si ricorda che nel medesimo periodo possono svolgersi le riunioni per la presentazione dei candidati, previa richiesta al Dirigente; in caso di richiesta da parte degli studenti di assemblea studentesca per la presentazione delle liste e dei candidati, questa deve essere presentata almeno 10 gg. prima;
La  proclamazione degli eletti, con comunicazione all’albo, avverrà entro 2 giorni dalla conclusione delle votazioni, ossia entro il 29 ottobre 2014.

Si ricordano inoltre brevemente le principali indicazioni per le MODALITÀ DI VOTO.

Liste dei candidati (rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto)
Le liste dei candidati possono comprendere un numero di candidati fino al doppio del numero dei rappresentanti da eleggere (quindi  non più di otto): ciascuna lista deve essere presentata, con firme autenticate, da almeno 20 “presentatori di lista” (OM. 315/91, art. 32). Ciascuna lista sarà contrassegnata da un numero romano (secondo l’ordine di presentazione alla Commissione elettorale) e da un motto, indicato dai presentatori di lista in calce alla stessa. Le liste vanno presentate ad uno dei membri della Commissione elettorale, personalmente da uno dei firmatari e redatte su appositi moduli. Alla lista va allegata la dichiarazione dei candidati di accettazione della candidatura e di appartenenza alla categoria cui la lista si riferisce, completa di autenticazione delle firme dei candidati (le firme possono essere autenticate dal Dirigente Scolastico o da membro della Commissione elettorale a ciò delegato); occorre esibire documento valido di riconoscimento. L’autenticazione può essere effettuata anche se l’interessato sia privo di documento di riconoscimento, qualora l’identità del soggetto sia nota all’organo che procede all’autenticazione.
Nessuno può essere candidato o presentatore di più di una lista; il candidato non può essere presentatore di lista. La regolarità della lista è soggetta al controllo della Commissione elettorale. I componenti di detta Commissione possono sottoscrivere le liste dei candidati, ma non essere candidati.

Propaganda elettorale.
L’illustrazione dei programmi può avvenire solo a cura dei presentatori di lista e dei candidati. Per l’affissione dei programmi elettorali saranno concordati con la Commissione elettorale spazi adeguati; è consentita inoltre la distribuzione di scritti relativi ai programmi, avendo cura di non disturbare il normale svolgimento delle attività didattiche; tale attività è consentita all’ingresso e all’uscita dalle lezioni e durante l’intervallo. Il materiale elettorale da distribuire e/o affiggere deve essere autorizzato dal Dirigente Scolastico.

Presentazione dei programmi delle liste al Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico riceverà i presentatori di lista su appuntamento.Chi vota.

• gli studenti regolarmente iscritti al Liceo Virgilio.

Come si vota.
Il voto è espresso personalmente da ciascun elettore mediante una croce sul numero romano corrispondente alla lista prescelta indicata sulla scheda. La/le preferenza/e per il/i candidato/i va/vanno indicata/e mediante una croce accanto al nominativo prescelto, già prestampato. Le preferenze esprimibili sono al massimo due (nell’ambito della stessa lista) per il Consiglio d’istituto e una soltanto per l’Organo di garanzia. Si ricorda infine che l’espressione del voto è un diritto democratico, il cui esercizio testimonia la volontà di partecipare alla gestione della scuola e al suo miglioramento, sia nella direzione della qualità dell’offerta formativa che in quella della efficienza del servizio. Tutte le componenti sono invitate pertanto ad esprimere il proprio contributo per la realizzazione del comune obiettivo.

Si precisa che le lezioni si svolgeranno regolarmente dalle ore 8,00 alle ore 9,00; anche dalle 11,10 alle 14 le lezioni si svolgeranno regolarmente, salvo per il tempo necessario a ogni classe per votare al seggio del piano assegnato, dopo la chiamata della Commissione elettorale.

La presente vale come comunicazione alle Famiglie. Gli studenti sono tenuti a riportarne la sintesi dei contenuti e a far firmare la comunicazione ai genitori per presa visione.  

Il Dirigente Scolastico
Prof.ssa Irene Baldriga

2 pensieri su “Elezioni per il rinnovo annuale della componente genitori e studenti nei Consigli di classe e dei rappresentanti degli studenti nel Consiglio d’Istituto e nell’Organo di garanzia (procedura semplificata)

  1. Penso che il tempo di 30 minuti sia assolutamente insufficiente sia per l’assemblea dei genitori, che per le riunioni di classe. Le modalità organizzative andrebbero concordate con il Comitato dei Genitori e con i componenti dei genitori del C.D.I. frav

    • Gentile signora,

      La informo che le procedure relative alle elezioni scolastiche vengono elaborate dalla Commissione elettorale: essa è composta da rappresentanti di tutte le componenti della scuola (genitori, studenti, personale Ata e docenti) , deve naturalmente attenersi a riferimenti normativi precisi e anche tenere conto di esigenze pratiche legate a spazi, tempi, numero elevato di alunni, orari del personale.

      Ciononostante, poichè essa intende anche armonizzare le esigenze di tutte le componenti della scuola, proprio su richiesta dei genitori del Consiglio d’Istituto, da qualche anno ha scelto un’articolazione oraria che consentisse ai genitori con impegni lavorativi pomeridiani di svolgere l’Assemblea generale a partire dalle 16,30 e non dalle 15,30 come negli anni passati e di avere a disposizione la seconda parte del pomeriggio per eleggere i rappresentanti nei consigli di classe : fino alle 19 per votare e fino alle 19,30 per terminare le operazioni elettorali.

      Cordiali saluti e “buon voto”

      Prof.ssa Severino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *