Un minuto di silenzio per Melissa Bassi

Sabato 19 maggio si è verificato un fatto grave e mostruoso: una ragazza di 16 anni ha perso la vita ed altre hanno subito danni irreversibili sul loro corpo. L’unica colpa è essersi trovati a quell’ora davanti alla propria scuola.

Tutto ciò ci angoscia e atterrisce e vogliamo che chiunque abbia commesso quest’atto tremendo venga preso e imprigionato a vita.

Avrete sicuramente letto la circolare del nostro Ministro. Alle 11.00 ci sarà un minuto di silenzio seguito da un’ora di assemblea in aula magna o in cortile.

Tutte le componenti scolastiche del Liceo Virgilio partecipano al dolore de genitori di Melissa e mostrano la loro solidarietà a tutti gli studenti coinvolti nel fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *